"I popoli non dovrebbero temere i propri governi: sono i governi che dovrebbero temere i propri popoli."
V (da John Basil Barnhill)
«Privacy tra attivismo e scienza»
E' possibile rendere la privacy una "notizia" e la tecnologia un'"amica" dei cittadini?


e-privacy XXXI @ Roma | Rete | streaming

Call for Paper

Il Progetto Winston Smith e l'Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights sono lieti di invitarti come relatore alla trentunesima edizione di e-privacy, che si terrà in modalità mista, presenza + videoconferenza il 29 e 30 settembre 2022 a Roma.

Il CfP si chiuderà il 7 settembre, e la comunicazione di accettazione ai relatori avverrà entro il 10 settembre.

L'evento ha ottenuto il patrocinio dell'Autorità Garante per la protezione dei Dati Personali.

Il tema

Se c'è una cosa che ha accompagnato la privacy in Italia dal 1996 è la sua pessima fama sui media.

Mai percepita realmente come un diritto civile concreto ed effettivo, talvolta vista come uno scudo per il malaffare, spesso usata come schermo da figure pubbliche quando preferivano nascondersi.

Ed in questo i media hanno avuto una grossa responsabilità.

Cosa si può fare per cambiare decisamente questa situazione, così da rendere positiva ed oggettiva la narrazione della privacy, favorendone la diffusione in tutti gli aspetti della società civile?

Le tecnologie informatiche hanno una reputazione decisamente migliore.

La narrazione imperante sui media le vede normalmente salvifiche e portatrici di benessere generalizzato.

Raramente vengono messi in evidenza gli aspetti legati al tecnocontrollo sociale, in un paese dove il dato personale, l'Io Digitale viene ceduto con naturalezza e noncuranza.

Come e quanto è possibile prendere il meglio di tecnologie come l'Intelligenza Artificiale e "sterilizzarne" gli effetti perniciosi sulla privacy?

Anzi utilizzare le tecnologie, quando possibile, per la difesa stessa della privacy.

E' sempre più evidente la necessità di una comunicazione che riporti al centro l'Uomo e la sua umanità all'interno della società tecnologica.

E' possibile, attraverso una narrazione più oggettiva sui media, impedirne anche l'uso voluto come strumento di controllo sociale?

Il convegno

Sin dal 2002 ad e-privacy si sono confrontate le tematiche di un mondo sempre più digitale ed interconnesso, nel quale le possibilità di comunicazione ed accesso alla conoscenza crescono continuamente, come pure crescono le possibilità di tecnocontrollo degli individui sin nei più intimi dettagli. L'approccio è interdisciplinare; dagli specialisti in informatica ai legali che si occupano di nuove tecnologie, dagli psicologi agli educatori, dagli operatori privati a quanti operano nel settore pubblico ed istituzionale.

Le proposte d'intervento

Il comitato organizzatore valuterà proposte in ambito tecnologico, legale, istituzionale e giurisprudenziale, delle scienze sociali, della filosofia, dell'informatica e dell'attivismo digitale, della privacy, della non-discriminazione, della sorveglianza e dei diritti civili digitali. Verranno prese in considerazione anche proposte su temi diversi da quello dell'edizione, purché di interesse e di attualità.

Le proposte dovranno contenere:

  • Nome del relatore
  • Eventuale associazione rappresentata
  • Indirizzo di posta di riferimento
  • Email e Recapito telefonico
  • Titolo dell'intervento
  • Durata prevista dell'intervento e dell'eventuale Q&A (15' o 30')
  • Outline dell'intervento (circa 200-300 battute)
  • Necessità di sussidi particolari oltre la videoproiezione
  • Abstract con riferimenti (min 500 max 1500 battute)
  • se disponibile alla pubblicazione del materiale sotto licenza libera
  • se disponibile alla pubblicazione di registrazioni audio
  • se disponibile alla pubblicazione di registrazioni video

Le proposte dovranno essere presentate utilizzando il form disponibile in questa pagina, e dovranno pervenire al comitato scientifico entro il termine ultimo del 7 settembre 2022

L'accettazione o meno delle proposte sarà comunicata entro il 10 settembre 2022.

Gli elaborati, slide o relazioni dell'intervento dovranno pervenire in forma elettronica sul form online in seguito comunicato ai relatori. entro il 25 settembre 2022.

Di seguito un elenco - non esaustivo - di argomenti pertinenti:

  • Cancel Culture e etica del discorso pubblico
  • Servizi digitali di Stato, informatizzazione obbligatoria, processo telematico, giustizia algoritmica.
  • Diritto alla Conoscenza e democrazie avanzate
  • Diritti civili e politici dell'individuo: libertà di espressione, riservatezza ed anonimato;
  • Profilazione, geotagging, biometria, riconoscimento facciale
  • Tecnologie della liberazione per l'arricchimento della privacy, crittografia e comunicazione sicura.
  • Impatto delle tecnologie di controllo e dell'anonimato sui diritti dei lavoratori e degli studenti.
  • Evoluzione dei mercati di dati personali: data retention, analisi big-data, circolazione e rivendita
  • Dati personali in rete: captatori, intercettazioni lecite e illecite, anonimizzazione, ciclo di vita dei dati raccolti a fini d'investigazione criminale o di sorveglianza di polizia.

Gli interventi

Gli interventi saranno effettuati dal vivo oppure in videoconferenza e, con il consenso dei relatori, registrati in audio ed in video.

I relatori potranno utilizzare documenti, slide o filmati; è apprezzata la disponibilità del relatore a concedere la pubblicazione del materiale e delle riprese dell'intervento sotto licenza libera.

L'Organizzazione

Al fine di mantenere la propria indipendenza, il convegno è, come sempre, a budget zero. I relatori ed i partecipanti dovranno provvedere in proprio alle spese. Eventuali sponsorizzazioni di ditte, enti, gruppi o associazioni hanno carattere non economico e sono intese come adesione morale ai temi ed ai principi.

Gli organizzatori

La manifestazione e' organizzata da:

e da altre organizzazioni, aziende ed associazioni.

Contatti

Per contatti generali e per la stampa: eprivacy@winstonsmith.org, per contatti con i relatori cfp-eprivacy@winstonsmith.org.

Maggiori informazioni sul sito del Convegno http://e-privacy.winstonsmith.org.

Vi aspettiamo.

Organizzato da

In collaborazione con

Patrocinato da

Supporter

Media Partner